Riduci la distanza tra Bergamo e Bologna con un solo click!

Distanza Bergamo Bologna

Per raggiungere Bologna da Bergamo in auto, segui le seguenti indicazioni stradali:

1. Parti da Bergamo e prendi l’autostrada A4 in direzione est verso Venezia.
2. Continua a seguire l’autostrada A4 per circa 180 chilometri fino all’uscita Bologna-San Lazzaro.
3. Prendi l’uscita e mantieniti sulla corsia di destra per immetterti sulla Tangenziale di Bologna.
4. Prosegui sulla Tangenziale di Bologna per circa 5 chilometri.
5. Prendi l’uscita 7B-Bologna Fiera e immettiti nella Via Stalingrado.
6. Continua dritto sulla Via Stalingrado per circa 2,5 chilometri.
7. Alla rotonda, prendi la seconda uscita per rimanere sulla Via Stalingrado.
8. Dopo circa 1,5 chilometri, svoltare a sinistra e prendere la Via Aldo Moro.
9. Prosegui dritto per circa 1,5 chilometri, attraversando il ponte sul fiume Reno.
10. Alla rotonda, prendi la seconda uscita per continuare sulla Via Aldo Moro.
11. Dopo circa 1,5 chilometri, svoltare a destra nella Via Giuseppe Massarenti.
12. Prosegui dritto sulla Via Giuseppe Massarenti per circa 3 chilometri.
13. Alla rotonda, prendi la seconda uscita per continuare sulla Via Giuseppe Massarenti.
14. Dopo circa 1 chilometro, svoltare a sinistra nella Via Santo Stefano.
15. Prosegui dritto sulla Via Santo Stefano per circa 400 metri.
16. Arriverai a destinazione, Bologna.

Ricorda che possono verificarsi condizioni stradali o lavori in corso che potrebbero influire sulle indicazioni fornite. Assicurati di consultare sempre un navigatore o un’applicazione per la navigazione stradale aggiornata per ottenere le indicazioni più precise.

Arrivare con un mezzo pubblico

Per raggiungere Bologna da Bergamo utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, puoi seguire queste opzioni:

1. Treno: Dalla stazione ferroviaria di Bergamo, prendi un treno diretto per Bologna Centrale. La durata del viaggio in treno può variare tra le 2,5 e le 3,5 ore, a seconda del tipo di treno preso. Una volta arrivato a Bologna Centrale, puoi prendere i mezzi pubblici o camminare per raggiungere il tuo luogo di destinazione.

2. Aereo: Se preferisci volare, puoi prendere un volo da Orio al Serio, l’aeroporto di Bergamo, all’aeroporto di Bologna-Guglielmo Marconi. La durata del volo è generalmente di circa 1 ora. Dall’aeroporto di Bologna, puoi prendere un taxi, un autobus navetta o il servizio di trasporto pubblico per raggiungere il centro di Bologna.

3. Autobus: Ci sono diverse compagnie di autobus che operano tra Bergamo e Bologna. Puoi prendere un autobus diretto da Bergamo per Bologna, che può richiedere circa 3-4 ore, a seconda del traffico e degli eventuali fermate intermedie. Una volta arrivato a Bologna, puoi utilizzare i mezzi pubblici o camminare per raggiungere la tua destinazione finale.

È sempre consigliabile controllare gli orari e le disponibilità dei mezzi di trasporto pubblico, nonché prenotare i biglietti in anticipo, per assicurarti un viaggio senza intoppi.

Distanza Bergamo Bologna

Per chi desidera coprire la distanza tra Bergamo e Bologna, ecco alcune attrazioni e luoghi da visitare sia nella città di partenza che in quella di arrivo:

Bergamo:
1. Città Alta – Questa parte storica di Bergamo è un must-see, con il suo bellissimo centro medievale, le sue mura antiche e la splendida vista panoramica sulla città. Potrai visitare il Duomo di Bergamo, la Basilica di Santa Maria Maggiore e il Palazzo della Ragione.
2. Palazzo dei Diamanti – Situato nella Città Bassa, questo palazzo del XVIII secolo è una delle principali attrazioni di Bergamo. Ospita una galleria d’arte che offre una vasta collezione di opere d’arte.
3. Accademia Carrara – Questo museo d’arte è un vero gioiello per gli amanti dell’arte, con una vasta collezione di dipinti italiani e stranieri che spaziano dal Medioevo al XX secolo.
4. Parco dei Colli – Se vuoi rilassarti all’aria aperta, puoi visitare questo bellissimo parco naturale situato sulle colline di Bergamo. Offre sentieri panoramici, aree picnic e una vista mozzafiato sulla città.

Bologna:
1. Piazza Maggiore – Questa è la piazza principale di Bologna, circondata da importanti edifici storici come il Palazzo d’Accursio e la Basilica di San Petronio. È il centro della vita cittadina e offre un’atmosfera vibrante e animata.
2. Le Due Torri – Queste due torri medievali, la Torre degli Asinelli e la Torre Garisenda, sono un’icona di Bologna. Puoi salire in cima alla Torre degli Asinelli per goderti una vista panoramica sulla città.
3. Basilica di San Domenico – Questa chiesa gotica è famosa per ospitare la tomba di San Domenico, fondatore dell’ordine domenicano. L’interno è riccamente decorato e vale la pena visitarlo.
4. Piazza Santo Stefano – Questa piazza è conosciuta come “Il Complesso delle Sette Chiese” ed è un luogo di grande interesse storico e religioso. Ogni chiesa ha la sua unicità e storia affascinante.
5. Le Porte di Bologna – Bologna è famosa per le sue antiche porte medievali che facevano parte delle mura della città. Porta San Felice e Porta Galliera sono solo alcune delle porte da visitare per scoprire la storia di Bologna.

Questi sono solo alcuni dei luoghi di interesse che puoi visitare sia a Bergamo che a Bologna. Entrambe le città offrono una ricca storia, bellezze architettoniche e una deliziosa cucina locale da assaggiare durante il tuo viaggio.

A Bologna, ci sono molti luoghi interessanti da visitare, tra cui:

1. Basilica di San Petronio: Situata in Piazza Maggiore, è una delle più grandi chiese gotiche d’Europa. L’interno è ricco di opere d’arte e affreschi.

2. Le Due Torri: Queste due torri medievali, la Torre degli Asinelli e la Torre Garisenda, sono simboli di Bologna. Puoi salire in cima alla Torre degli Asinelli per goderti una vista panoramica sulla città.

3. Piazza Santo Stefano: Conosciuta anche come “il Complesso delle Sette Chiese”, questa piazza ospita sette chiese interconnesse, ognuna con la propria storia e bellezza.

4. Archiginnasio: Era la sede storica dell’Università di Bologna e ora ospita una biblioteca e un teatro anatomico. L’edificio è un esempio di architettura rinascimentale.

5. Museo di Palazzo Poggi: Situato all’interno dell’omonimo palazzo, questo museo offre una vasta collezione di reperti scientifici, anatomici e storici.

6. Mercato di Mezzo: Un mercato storico coperto, noto per la sua vasta selezione di prodotti alimentari tradizionali di Bologna. Puoi gustare specialità locali come la mortadella, la pasta fresca e il formaggio.

7. Portici di Bologna: La città è famosa per i suoi portici, che coprono oltre 40 chilometri e formano una caratteristica unica del suo paesaggio urbano.

8. Museo d’Arte Moderna di Bologna (MAMbo): Questo museo ospita una vasta collezione di arte moderna e contemporanea, con opere di artisti italiani e internazionali.

9. Giardini Margherita: Questo parco pubblico è ideale per una passeggiata o un picnic. Offre ampi spazi verdi, un lago artificiale e aree giochi per i più piccoli.

10. Santuario di Santo Stefano: Questo complesso religioso comprende sette chiese, tra cui la Chiesa del Santo Sepolcro e la Chiesa di San Vitale. È un luogo di grande importanza storica e religiosa.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare a Bologna. La città è ricca di storia, cultura, arte e delizie culinarie che vale la pena esplorare durante il tuo soggiorno.